Vai ai contenuti principali

In cammino verso i diritti

In-cammino-verso-i-diritti

L’Unione della Romagna Faentina promuove un nuovo progetto dedicato al rispetto e alla valorizzazione dei diritti umani come fattore di creazione di comunità coese e di nuove prospettive di sviluppo sostenibile.

Il progetto unirà i sei Comuni della Romagna Faentina attraverso una serie di eventi formativi e informativi online in programma fino alla fine dell’anno. Un unico filo conduttore unirà così Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Faenza, Riolo Terme e Solarolo, che faranno da sfondo a laboratori, incontri e conferenze online, mostre e tanto altro, proponendo alle comunità locali opportunità di dialogo e di crescita che si ispirino agli Obiettivi di sviluppo sostenibile definiti dall’Onu per l’Agenda 2030.

Le attività del percorso si articoleranno su quattro versanti. Un filone è dedicato al dialogo interculturale, affrontato anche tramite il linguaggio del cibo. Previsto anche il tema della promozione di un diritto al lavoro e di una occupazione rispettosa dei diritti individuali. Al centro del progetto anche il supporto alle attività produttive oneste e il contrasto alle infiltrazioni della criminalità all’interno del tessuto economico locale. Infine, un filone del progetto riguarda il tema dei diritti come fattore di sviluppo sostenibile della persona e della comunità.

A completare il programma del progetto ci sono poi gli eventi formativi e informativi online dedicati a porre in evidenza come i diritti di cittadinanza abbiano affrontato e stiano affrontando la prova dell’emergenza sanitaria, con particolare riferimento alle fasce di popolazione a maggior rischio di esclusione e sfruttamento. Non mancano, inoltre, le iniziative rivolte ai più piccoli.