Vai ai contenuti principali

Programma di Sviluppo Rurale

Programma-di-Sviluppo-Rurale

Il Programma di sviluppo rurale (P.S.R.) è lo strumento di governo dello sviluppo del sistema agroalimentare dell'Emilia-Romagna, approvato con decisione della Commissione Europea n. 3530 del 26 maggio 2015, presa d'atto con Delibera di Giunta Regionale nr 636 del 2015.

Il Programma investe su conoscenza e innovazione, stimola la competitività del settore agroindustriale, garantisce la gestione sostenibile di ambiente e clima e favorisce un equilibrato sviluppo del territorio e delle comunità locali, anche attraverso l’ambito Leader. Si articola in 67 tipi di operazioni. I beneficiari sono aziende agricole, associazioni di categoria, Enti locali e aziende che operano nel settore socio sanitario. 

INTERVENTI REALIZZATI DALL'UNIONE FINO AL 31 DICEMBRE 2019

A valere sul Tipo Operazione 8.3.01 "Prevenzione delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici" nell'ambito della Misura 8 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna - annualità 2016, di cui alla D.G.R. n. 471/2016, sono stati realizzati i seguenti interventi:

  • Progetto per lavori di consolidamento di pendici adiacenti alla viabilità forestale demaniale per la riduzione del rischio di incendio boschivo; interventi da realizzarsi in località Piana di Malanca e lungo la trattorabile Bivio Sintria – Canova Topi, nel Complesso Forestale Demaniale Alto Lamone in Comune di Brisighella (RA), Bacino Idrografico del Fiume Lamone, importo complessivo di €. 138.260,00 - Importo del contributo €. 67.139,14
  • Progetto per interventi di adeguamento ai criteri di sicurezza della viabilità forestale e lavori di consolidamento di pendici adiacenti alla viabilità per la riduzione del rischio di incendio boschivo; interventi da realizzarsi nelle località Croce dello Spino e Strada del Bagno nel Complesso Forestale “Alto Senio” nei Comuni di Casola Valsenio (RA) e Castel del Rio (BO), Bacino Idrografico del Fiume Senio, importo complessivo di €. 88.288,00 - Importo del contributo €. 49.701,80
  • Progetto per interventi selvicolturali per la riduzione del rischio di incendio boschivo, diradamento selettivo di fustaie di conifere e rimozione della biomassa secca nei boschi di conifere, adeguamento ai criteri di sicurezza della viabilità forestale e lavori di consolidamento pendici adiacenti alla viabilità ed interventi per la riduzione del rischio idrogeologico; interventi da realizzarsi in località Purocielo nel Complesso Forestale Alto Lamone in Comune di Brisighella (RA), Bacino Idrografico del Fiume Lamone, importo complessivo di €. 109.716,20 - Importo del contributo €. 62.401,57.

Tutti i progetti sono stati ammessi a finanziamento e hanno beneficiato del sostegno da parte del FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Le finalità perseguite e i risultati attesi, in sintonia con la strategia complessiva del Piano di Sviluppo Rurale sono i seguenti: riduzione del rischio di incendio boschivo tramite interventi di adeguamento ai criteri di sicurezza della viabilità forestale, riduzione del rischio idrogeologico, prevenzione dei danni provocati da cambiamenti climatici, fitopatie e deperimento delle foreste.

A valere sul Tipo Operazione 8.5.01 "Investimenti diretti ad accrescere la resilienza ed il pregio ambientale degli ecosistemi forestali" nell'ambito della Misura 8 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna - annualità 2016, di cui alla D.G.R. n. 1301/2016, è stato realizzato il seguente intervento:

  • Progetto per interventi strutturali per migliorare l'efficienza ecologica e la resilienza degli ecosistemi forestali, interventi finalizzati alla conoscenza ed alla fruizione pubblica del bosco, interventi per il mantenimento del valore naturalistico dei boschi da realizzare nel Complesso Forestale Demaniale Alto Lamone in Comune di Brisighella (RA), Bacino Idrografico del Fiume Lamone, importo complessivo di €. 138.880,00 - Importo del contributo €. 98.671,29

Il  progetto è stato ammesso a finanziamento e ha beneficiato del sostegno da parte del FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Le finalità perseguite e i risultati attesi, in sintonia con la strategia complessiva del Piano di Sviluppo Rurale sono i seguenti:

  • miglioramento dell'efficienza ecologica degli ecosistemi forestali tramite interventi di mantenimento e incremento della diversità specifica e fisionomica anche al fine di aumentarne la resilienza contro gli effetti dei cambiamenti climatici in corso
  • mantenimento della conoscenza e della fruizione pubblica del bosco tramite interventi volti al miglioramento della segnalazione della rete di accesso e della relativa attrezzatura alla realizzazione di sentieri natura, al riequilibrio delle componenti biotiche del sottobosco negli habitat forestali
  • mantenimento del valore naturalistico dei boschi coerentemente con i piani di gestione e le Misure di conservazione dei Siti della Rete Natura 2000 e delle Aree protette.

A valere sul Tipo Operazione 8.4.01 "Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste - Sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi calamità naturali ed eventi catastrofici" nell'ambito della Misura 8 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna - annualità 2017, di cui alla D.G.R. n. 1116/2017, è stato realizzato il seguente intervento:

  • Ricostituzione del patrimonio forestale distrutto o danneggiato da eventi catastrofici, frane, alluvioni, eventi meteorici - lavori di ripristino aree dissestate da frane nelle località Strada del Bagno nel Complesso Forestale Demaniale "Alto Senio" nel Comune di Castel del Rio (BO) e Valgosa  nel Complesso Forestale Demaniale "Alto Lamone" in Comune di Brisighella (RA) - Bacino Idrografico del Fiume Reno (RA)  - lavori ricostituzione bosco distrutto da eventi meteorici in località Corneto nel Complesso Forestale Demaniale "Alto Lamone" in Comune di Brisighella (RA) - importo complessivo €. 148.830,00 - Importo del contributo €. 122.430,00

Il progetto è stato ammesso a finanziamento e ha beneficerà del sostegno da parte del FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Le finalità perseguite e i risultati attesi, in sintonia con la strategia complessiva del Piano di Sviluppo Rurale sono i seguenti:

  • ricostituzione di aree forestali distrutte o danneggiate da incendi o da organismi nocivi attraverso interventi di diradamento ed altri interventi selvicolturali per favorire la ripresa vegetativa, lo sviluppo e la selezione della vegetazione forestale autoctona o irrecuperabili. Rimboschimenti con specie autoctone comprensivi degli interventi preparatori e delle opere accessorie necessarie per la protezione delle piante
  • ricostituzione del patrimonio forestale distrutto o danneggiato da eventi catastrofici, frane, alluvioni, eventi meteorici attraverso interventi di ripristino di aree dissestate (frane, erosioni ecc.) mediante la costruzione di fossi, canali, ripristino alvei dei corsi d’acqua appartenenti al reticolo idrografico minore, opere di regimazione idraulico-forestale prevalentemente con tecniche di ingegneria-naturalistica o di bioingegneria forestale , captazione e drenaggio delle acque superficiali compresi gli interventi di modellamento del terreno e delle piste forestali trattorabili di accesso ai cantieri ed interventi selvicolturali connessi.

INTERVENTI IN CORSO DI REALIZZAZIONE

A valere sul Tipo Operazione 8.3.01 Annualità 2018 - "Prevenzione delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici" nell'ambito della Misura 8 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna - annualità 2018, di cui alla D.G.R. n. 1076/2018, sono in corso di esecuzione i seguenti interventi:

  • Progetto 1 per interventi di adeguamento ai criteri di sicurezza della viabilità forestale e lavori di consolidamento di pendici adiacenti infrastrutture forestali antincendio e diradamenti selettivi a riduzione del rischio di incendio boschivo da realizzarsi in località varie nel Complesso Forestale Alto Lamone in Comune di Brisighella – Bacino idrografico del Fiume Lamone (RA), importo complessivo di €. 147.650,00 - Importo del contributo €. 123.434,00
  • Progetto 2 per interventi di adeguamento ai criteri di sicurezza della viabilità forestale e lavori di consolidamento di pendici adiacenti infrastrutture forestali antincendio e diradamenti selettivi a riduzione del rischio di incendio boschivo da realizzarsi in località varie nel Complesso Forestale Alto Lamone in Comune di Brisighella (RA) ed Alto Senio in Comune di Castel del Rio e Casola Valsenio, importo complessivo €. 149.834,00 - Importo del contributo €. 121.602,00.

I progetti sono stati ammessi a finanziamento con Determinazione regionale n. 6528/2019 del Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna e beneficeranno del sostegno da parte del FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Le finalità perseguite e i risultati attesi, in sintonia con la strategia complessiva del Piano di Sviluppo Rurale sono i seguenti: riduzione del rischio di incendio boschivo tramite interventi di adeguamento ai criteri di sicurezza della viabilità forestale, riduzione del rischio idrogeologico, prevenzione dei danni provocati da cambiamenti climatici, fitopatie e deperimento delle foreste.

A valere sul Tipo Operazione 8.5.01 Annualità 2018 - " Investimenti diretti ad accrescere la resilienza ed il pregio ambientale degli ecosistemi forestali" nell'ambito della Misura 8 del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Emilia-Romagna - annualità 2018, di cui alla D.G.R. n. 1077/2018, sono in corso di esecuzione i seguenti interventi:

  • Progetto 1 “interventi strutturali per migliorare l’efficienza ecologica e la resilienza degli ecosistemi forestali, interventi finalizzati alla conoscenza e alla fruizione pubblica del bosco, interventi per il mantenimento del valore naturalistico dei boschi, da realizzare nel Complesso Forestale Alto Lamone in Comune di Brisighella (RA) e nel Complesso Forestale Alto Senio in Comune di Casola Valsenio (RA), importo complessivo di €. 137.560,92 - Importo del contributo €. 100.700,88
  • Progetto 2 “interventi strutturali per migliorare l’efficienza ecologica e la resilienza degli ecosistemi forestali, interventi finalizzati alla conoscenza e alla fruizione pubblica del bosco, interventi per il mantenimento del valore naturalistico dei boschi, da realizzare in località Cà Malanca e in altre località del Complesso Forestale Alto Lamone in Comune di Brisighella (RA), importo complessivo €. 149.023,70 - Importo del contributo €. 119.541,69.

I progetti sono stati ammessi a finanziamento con Determinazione regionale n. 14608/2019 del Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna e beneficeranno del sostegno da parte del FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale.

Le finalità perseguite e i risultati attesi, in sintonia con la strategia complessiva del Piano di Sviluppo Rurale sono i seguenti:

  • miglioramento dell'efficienza ecologica degli ecosistemi forestali tramite interventi di mantenimento e incremento della diversità specifica e fisionomica anche al fine di aumentarne la resilienza contro gli effetti dei cambiamenti climatici in corso
  • mantenimento della conoscenza e della fruizione pubblica del bosco tramite interventi volti al miglioramento della segnalazione della rete di accesso e della relativa attrezzatura alla realizzazione di sentieri natura, al riequilibrio delle componenti biotiche del sottobosco negli habitat forestali
  • mantenimento del valore naturalistico dei boschi coerentemente con i piani di gestione e le Misure di conservazione dei Siti della Rete Natura 2000 e delle Aree protette.

PROGETTI DA CANDIDARE A FINANZIAMENTO

Con D.G.R. n. 703 del 22/06/2020 la Regione Emilia-Romagna ha approvato il bando e le norme tecniche della Misura 08, Tipo Operazione 8.4.01 “sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali e eventi catastrofici” – Annualità 2020 - del P.S.R. 2014-2020.

Il Servizio Politiche per la montagna candiderà n. 2 progetti di interventi forestali e di sistemazione idrogeologica all’interno del Complessi Forestali “Alto Senio” e “Alto Lamone” appartenenti al Patrimonio indisponibile della Regione Emilia-Romagna.

La scadenza per la presentazione delle domande di sostegno è fissata per il 30 settembre 2020.

Data ultima modifica: 14 Luglio 2020