Vai ai contenuti principali

Piano d'azione europeo per la sicurezza negli spazi pubblici

Avvisi

APERTA LA CONSULTAZIONE PUBBLICA. C’è tempo fino al 9 settembre per partecipare alla consultazione pubblica sul Piano d’Azione del Partenariato Europeo sulla Sicurezza degli Spazi Pubblici.

logo partenariato sulla sicurezza negli spazi pubblici

L’Unione della Romagna Faentina aderisce al Partenariato sulla Sicurezza negli Spazi Pubblici per contribuire ad individuare soluzioni per migliorare la regolamentazione (better legislation) la conoscenza (better knowledge) e i finanziamenti (better financing) sul tema della sicurezza urbana. Insieme ad altre dieci, fra città, regioni e stati membri europei, ha partecipato alla elaborazione di un Piano d’Azione che consente di focalizzare ambiti e strumenti per migliorare le politiche sulla sicurezza nei luoghi pubblici. Questo documento individua sei azioni chiave attraverso le quali conseguire questi obiettivi.

Prima di arrivare alla versione definitiva, è stata attivata un consultazione per aumentare il dibattito pubblico su questo tema e ricevere contributi da parte degli stakeholders.

Di cosa trattano le sei azioni?

Le sei azioni riguardano:

  1. Sviluppare un Quadro per uno strumento di autovalutazione dedicato alle autorità urbane.
  2. Raccomandazioni sulla strategia europea di governance multilivello per la sicurezza e misure di finanziamento.
  3. Valutare l’applicazione delle tecnologie di Intelligenza Artificiale nelle città.
  4. Sviluppare uno schema di formazione per il capacity building e la sicurezza urbana integrata.
  5. Misurare l’impatto della coesione sociale sulla sicurezza negli spazi pubblici.
  6. Sviluppare una guida per il design e la pianificazione degli spazi architettonici

Chi può partecipare alla consultazione?

In ottica di condivisione e di affinamento dei contenuti, tutti gli stakeholder – istituzionali e non - sono invitati a partecipare a un sondaggio sull’Action Plan: le opinioni espresse nei questionari verranno prese in considerazione durante la redazione della versione finale dell’Action Plan, da presentare alla Commissione Europea.

Privati cittadini, autorità nazionali, organizzazioni governative e non, membri della società civile, istituzioni accademiche, istituti finanziari, organizzazioni internazionali, istituzioni ed agenzie europee basate in stati europei o in paesi terzi possono partecipare ed inviare il proprio contributo.

Fino a quando resterà aperta la consultazione?

La durata della consultazione è di sette settimane. Il lancio è avvenuto il 16 luglio e fino al 9 settembre sarà possibile partecipare.

Come partecipare al sondaggio?

E’ possibile contribuire a questa consultazione pubblica compilando un questionario online. Per ogni Azione del piano è previsto un questionario di pochi minuti dove vengono poste domande sullo specifico tema trattato. Non è necessario effettuare alcuna registrazione e nessun dato verrà pubblicato su Internet. Sarà comunque possibile per chi lo vorrà, fornire i propri dati personali.

Per partecipare al sondaggio è sufficiente rispondere ad almeno uno dei questionari raggiungibili attraverso i seguenti link:

Public Feedback – Action 1

Public Feedback – Action 2

Public Feedback – Action 3

Public Feedback – Action 4

Public Feedback – Action 5

Public Feedback – Action 6

Dove trovare altre informazioni?

Il documento dell’Action Plan può essere consultato per intero al seguente indirizzo: https://ec.europa.eu/futurium/en/urban-agenda-eu/partnerships-security-public-space-and-culture-cultural-heritage-submit-their-draft 

Se avessi bisogno, chi posso contattare?

Il communication team dell’Urban Agenda sarà disponibile a rispondere a domande o chiarimenti in merito al Public Feedback: UA.communication@ecorys.com.

Chi desidera rivolgere domande all’Unione della Romagna Faentina, può scrivere al seguente indirizzo: comunicazione.istituzionale@romagnafaentina.it

Data ultima modifica: 18 Agosto 2020