Vai ai contenuti principali

Prorogato il Bando Servizio Civile Universale 2021

Bandi Volontariato

Un programma per giovani dai 18 ai 28 anni. Scadenza bando: mercoledì 17 febbraio 2021, ore 14.00.

Prorogato-il-Bando-Servizio-Civile-Universale-2021

AGGIORNAMENTO DEL 15/02/2021

Prorogata la scadenza del bando al 17 febbraio 2021

Link alla notizia ufficiale: https://www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it/dgscn-news/2021/2/prorogabando_15febbraio.aspx 

---

Il 21 dicembre 2020 il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale ha emanato un Bando volontari per la selezione di 46.891 giovani da impiegare in progetti di servizio civile in Italia e all’estero. Tutte le informazioni tecniche sono disponibili sul sito del servizio civile https://www.serviziocivile.gov.it/ .

L'Unione della Romagna Faentina ha ricevuto dal Ministero delle Politiche giovanili e Servizio Civile Universale conferma della approvazione e del finanziamento del Programma di Servizio Civile Universale intitolato "Da zero a cento".

PER CANDIDARSI

Si può presentare una sola domanda online, tramite SPID, entro le ore 14.00 di mercoledì 17 febbraio 2021.

Clicca QUI per accedere al portale di presentazione della domanda.

IL PROGRAMMA

Il programma di servizio civile si svilupperà nell'ambito di azione rivolto al Sostegno,  all'inclusione  e  alla partecipazione delle persone fragili nella vita sociale e culturale del Paese.

Il programma è composto da tre progetti: 

- "Da  zero  a  Diciotto: verso l'infinito!" (totale volontari n. 13 - destinati a Centro per le famiglie, Faenza / Centro di solidarietà, Faenza / Ass. San Giuseppe Santa Rita, Castelbolognese / Centro di Aggregazione Giovanile "Circus", Casola Valsenio)

Il progetto “Da zero a diciotto: verso l’infinito!” va in aiuto ai minori, attraverso un’azione finalizzata a ridurre il disagio, l’abbandono e l’allontanamento sia scolastico che da contesti di crescita personale. Il coinvolgimento attivo dei volontari servirà da stimolo per l’educazione culturale dei più giovani che vivono in contesti di marginalità sociale.

- "Da  zero  a  cento: Donne e Autodeterminazione" (totale volontari n. 4 destinati a Servizio Fe.n.ice / Servizi alla Comunità, Faenza)

Il programma del progetto "Da zero a cento: Donne e Autodeterminazione" sarà incentrato, non solo sull’aiuto alle donne vittime di violenze, ma a comprendere i bisogni e le sfide che la società presenta. In particolare, si focalizzerà sui temi di sostegno, inclusione e partecipazione di donne, e dei loro figli minori, a rischio o in condizione di marginalità sociale e/o isolamento, non tralasciando l’importanza di una necessaria sensibilizzazione culturale rispetto a questo fenomeno verso la società civile.

"Da Sessantacinque a cento: anziani per il futuro" (totale volontari n. 6 destinati a ASP, 3 sedi: Residenza Il Fontanone, Faenza; Residenza Benolli, Solarolo; residenza Camerini, Castelbolognese).

Il progetto “Da sessantacinque a cento: anziani per il futuro” punta a rafforzare il processo di integrazione tra generazioni, permettendo l’inclusione e la partecipazione nella vita sociale e culturale del Paese di anziani e anziane. L’obiettivo è dar loro la possibilità di creare relazioni significative con i volontari, a raccontarsi, emozionarsi, condividere opinioni e il proprio vissuto, valorizzando le proprie esperienze di vita.

Principali requisiti

I requisiti principali per poter partecipare alla selezione, sono:

  1. aver la cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda. Solo nel caso in cui il giovane nel corso del 2020 abbia interrotto il servizio a causa degli effetti dell’emergenza da Covid-19, può ripresentare domanda se non ha superato il ventinovesimo anno di età (29 anni e 364 giorni);
  3. non avere intrattenuto con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure non aver avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando (sono ricompresi anche gli stage retribuiti);
  4. può invece presentare domanda chi abbia già svolto il Servizio civile nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All e nell’ambito dei progetti per i Corpi civili di pace, oppure il “servizio civile regionale”.

Si rimanda comunque a una lettura completa ed attenta del bando: https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord_2020.aspx

Per consultare i progetti sul territorio della provincia di Ravenna consultare il sito: http://www.coprescravenna.it/

Per consultare i progetti attivi in Italia ed all'estero: https://scelgoilserviziocivile.gov.it/cerca-il-progetto/

INFO

Monia Scarpa - monia.scarpa@romagnafaentina.it

Informagiovani - informagiovani@romagnafaentina.it

Tel - 0546 691875

DOCUMENTI

Cartolina SCU2021 (pdf, 656,17 kB)
Incontri Promozione SCU2021 (pdf, 263,27 kB)
BANDO (pdf, 313,97 kB)
Data ultima modifica: 16 Febbraio 2021