Vai ai contenuti principali

Scopri il territorio

Il territorio della Romagna Faentina si estende tra Faenza, antica città d'arte, Brisighella, che sorge fra splendide rocche medioevali, Casola Valsenio, sulle colline a proteggere un patrimonio di erbe officinali, Riolo Terme, luogo di sorgenti termali che sgorgano da vene gessose, Castel Bolognese, dal suggestivo Museo all'aperto con splendide opere in bronzo e Solarolo, con tanta storia da raccontare. Si tratta di terre fortemente caratterizzate dal passato e insieme ricche di peculiarità naturali e artistiche che emenano un fascino intenso.

Le proposte di visita sono innumerevoli a partire dal tematismo dell'Arte e della Ceramica di Faenza con la possibilità d visitare il Museo internazionale delle Ceramiche, il Museo Diocesano, il neoclassico Palazzo Milzetti la Pinacoteca comunale e tanti altri luoghi o monumenti dell'antichità rinascimentale e neoclassica.

In collina Brisighella preserva intatta l'atmosfera del Borgo medievale sotto la Torre dell'Orologio, la Rocca veneziana e il Santuario del Monticino e propone un'offerta di alto livello nella qualità del del paesaggio e dell'enogastronomia.

Sempre in collina Casola Valsenio costudisce la tradizione delle Erbe officinali e dei frutti dimenticati nel famoso Giardino delle Erbe Augusto Rinaldi Ceroni.

Oltre all'offerta termale con le proprie Terme, Riolo offre la visita alla Rocca sforzesca e al Museo del paesaggio dell'Appennino faentino in essa custodito.

Castel Bolognese, sulla Via Emilia, si distingue per aver dato I natali ad un insigne scultore del novecento, Angelo Biancini le cui opere in bronzo ornano in un percorso urbano l'intero paese nel suggestivo “Museo all'Aperto”.

Solarolo, nell'alta pianura, infine propone un interessante repertorio archeologico.

La Vena del Gesso romagnola, spettacolare formazione di rocce selenitiche chiude lo scenario verso le montagne appenniniche.
Un paesaggio di grande bellezza e integrità e un'enogastronomia di tutto rispetto completano magnificamente l'offerta di questo originale angolo d'Italia.